Nel caso di telogen effluvium i capelli si trovano nella fase telogen (anagen=crescita, catagen=fermo, telogen=caduta) e viene espulso dalla radice e dal canale. Il termine “effluvium” vuol dire “scivolare via”.

L’alopecia telogen si distingue dall’ alopecia androgenetica perché avviene su tutta la testa e talvolta sul corpo. Normalmente nella fase telogen è presente solo il 10 per cento dei capelli, mentre il resto dei follicoli è in fase anagen o catagen.

Il telogen effluvium incrementa drasticamente la percentuale dei capelli danneggiati, così la testa appare più calva. Telogen effluvium viene diagnosticata quando una importante percentuale dei follicoli si trova in fase di riposo. In alcune perone, invece dell’alopecia telogen, si verifica la caduta del capello nella fase di crescita.

Fonte: Trapianto capelli HSD

Questo accade di solito durante la chemioterapia o la radioterapia, ma può verificarsi anche come conseguenza dell’avvelenamento da arsenico o da tallio. Talvolta l’alopecia telogen può verificarsi contemporaneamente ad altri tipi di alopecia. In questi casi i capelli cadono molto velocemente . Di solito questo tipo di alopecia si manifestato solo circa due mesi dopo l’evento che li ha determinati. Tali eventi scatenanti possono essere fisici, mentali o legato a disfunzione ormonali.

Esistono altre due forme di calvizie, che non sono delle vere e proprie patologie, ma vengono causate dai pazienti stessi che ne sono colpiti. La tricotillomania è una nevrosi ossessiva che induce chi ne è colpito a staccare i capelli ed i peli. Può interessare solo i capelli, ma anche sopracciglia, ciglia, peli del corpo e pube.

Tale nevrosi colpisce prevalentemente le donne. In alcuni casi è utile una psicoterapia che miri ad abbattere le paure. Grazie all’ipnositerapia è possibile migliorare la situazione. L’altra forma di calvizie causata direttamente dal soggetto è quella dovuta alla tensione dei capelli. Quando i capelli vengono regolarmente tirati indietro con forza e raccolti sulla nuca può accadere che il canale venga sradicato. Così la perdita dei capello si verificherà proprio dove i capelli vengono tirati maggiormente. Per ripristinare la crescita dei capelli, è necessario smettere di legarli e raccoglierli. Di solito questo è sufficiente a farli ricrescere.